.
Annunci online

cinnamongirl1985
Un puma a Cardiff
 
 
 
 
           
       

  



 



 







"...Chissà se esiste un periodo della vita migliore di questo... Devo viverli al massimo! Saranno questi i momenti che fra qualche annetto chiamerò spensierata giovinezza!"
[Masato Wakamatsu, “Miyuki”]





Che mondo (e che Erasmus) sarebbe senza Nutella?









Cardiff - Millenium Stadium and river Taff by night








HATTORI: Che cosa porta te in Okinawa?
SPOSA: Devo incontrare un uomo.
HATTORI: Oh, sì? Hai un amico che vive a Okinawa?
SPOSA: Non proprio.
HATTORI: No è amico?
SPOSA: Non l'ho mai visto.
HATTORI: Mai? Ah, ah! Chi è lui? Posso chiedere?
SPOSA: Hattori Hanzo.
HATTORI: [Cosa vuoi da Hattori Hanzo?]
SPOSA: [Acciaio giapponese.]
HATTORI: [A che ti serve l'acciaio giapponese?]
SPOSA: [A uccidere dei parassiti.]
HATTORI: Devono essere parassiti molto grossi, se ti serve l'acciaio di Hattori Hanzo.
SPOSA: Enormi.



Once there were times,
Once there were reasons filled with rhymes,
Everything shared, everything told
You keep me so warm,
Protect me from all those mighty storms
And dreams seem so old
So look at us now, just look at us now,
With our hands on our hearts
And lines on our brow
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
Do you read through the lines,
Or believe the tv and the times?
Where can we find more ways to see?
You strain on the truth,
And make believe all when you cry wolf,
And the lies youre giving me
So look at us now, just look at us now,
With our hands on our hearts
And lines on our brow
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
Oh, well the truth is hard,
So when they write the book,
Fictions what you wanna be
Well, its your freedom of choice,
But you know that lies, are the cancer of democracy
Youve painted your face,
And now youve tainted your words
And now youre ready and armed with love
Well if youre head is steady,
And your soul is ready,
Were going up above
So whatever you wanna be,
Just come on along with me,
If theres truth in our hearts,
Maybe we can break free
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
How many times must we say, its for the best?
And leave nothing, yeah

I wanna love you, and treat you right
I wanna love you, every day and every night
We'll be together, with a roof right over our heads
We'll share the shelter, of my single bed
We'll share the same room, JAH provide the bread

Is this love, is this love, is this love
Is this love that I am feeling (repeat)
I wanna know, wanna know, wanna know now
I got to know, got to know, got to know now

I'm willing and able
So I throw my cards on your table
I wanna love you and treat you right

I wanna love you, every day and every night
We'll be together, with a roof right over our heads
We'll share the shelter, of my single bed
We'll share the same room, JAH provide the bread

Is this love, is this love, is this love
Is this love that I am feeling (repeat)
Oh yes I know, yes I know, yes I know now (repeat)

I'm willing and able
So I throw my cards on your table
See I wanna love you, I wanna love and treat
You right, I wanna love you, every day and every night
We'll be together, with a roof right over our heads
We'll share the shelter, of my single bed
We'll share the same room, JAH provide the bread







 
25 marzo 2007

My Insomnia


Questa è pazzia pura..sono le 6 del mattino passate, tra poco inizierà a fare luce, sento gli uccellini cinguettare, tutto tace, e io sono qui nel letto a scrivere sul blog! E no, non sono tornata ubriaca da una festa mezz'ora fa! A dire il vero stasera (anzi, ieri sera) è stata una serata piuttosto tranquilla, cena a casa tra amici, e mentre tutti gli altri andavano al Walkabout noi ragazze siamo rimaste a casa a chiacchierare e guardare un po' di foto.. devo dire però che i miei 30/40 minuti di ubriachezza li ho passati, non so, forse sto cominciando ad entrare nell'alcolismo a fasi! Ho bevuto 2 tazze (sì, tazze.. in condizioni di mancanza di bicchieri, la necessità aguzza l'ingegno) di Smirnoff, gradazione alcolica: 4,5%.. insomma, un'inezia! Soprattutto se paragonata al 37,5% della vodka di venerdì sera.. Insomma, fatto sta che questo assai innocuo Smirnoff mi ha colpito come una mazza da baseball, e in breve tempo ho cominciato i miei soliti deliri: "My head is fucking aching! I think my brain is trying to get out through the nose!!" ("Mi fa male la testa cazzo! Credo che il mio cervello stia cercando di uscire dal naso!!").. mentre tutti non si capacitavano di come avessi potuto ubriacarmi con 2 tazze di Smirnoff in poco più di mezz'ora.. Comunque.. L'alcolsimo a fasi è una piacevole novità, ti prende rapidamente, si prende gioco delle tue facoltà cerebrali, e ti abbandona poco dopo, senza troppi danni.. Minchia sono le 7.23 ora italiana.. quindi le 6.23 ora gallese.. gli uccellini cinguettano.. io non ho sonno.. ma la schiena mi fa male e il mio pc probabilmente mi chiede una tregua dopo 24 ore non-stop di attività.. Intanto dalla finestra vedo un tizio che è entrato in una delle case di fronte.. sarò tornato da una festa? O da casa della sua amante? O è un ladro gentiluomo, di quelli che non forzano la serratura nè spaccano vetri, ma entrano in casa usando una chiave rimediata chissà dove, frugano discretamente tra la roba e alla fine se ne vanno lasciando come segno dell proprio passaggio una piuma di pavone o un bicchiere di Chianti? Ecco, delirio da insonnia.. Ma forse è questo fatto dell'ora legale (o solare?) che mi ha preso troppo male, ieri notte sono stata in uno stato di allerta costante, non so perchè ma durante il sonno continuavo a pensare al cambio d'ora, e la cosa mi angosciava in qualche modo, ero convinta che avrei perso chissà quale appuntamento importante.. poi mi sono alzata, e il computer segnava le 13:40, e io non capivo niente, perchè avevo spostato l'orario del pc in modo che fosse quello di qua, non pensando però che ogni volta che spengo il pc inspiegabilmente l'orario torna ad essere quello italiano, e allora "Cazzo" ho pensato "ma che ore sono?? Devo spostare avanti o indietro?" e sono stata 10 minuti a pensare a come fare, perchè poi anche i miei 2 cellulari hanno 2 orari diversi ciascuno, e non mi ricordo mai quale segna l'ora italiana e quale no, insomma stavo sclerando, in tutto questo tempo ero ancora sotto le coperte perchè avevo freddo e non volevo uscire.. alla fine mi è venuto in mente che era sabato, e che l'orario sarebbe cambiato la notte successiva.. e che quindi, pur continuando a non capirci un cazzo, la maledizione dell'ora solare (o legale?) non mi aveva ancora colpito e potevo strafregarmene ancora per un giorno.

Ah dopo questa megaparanoia mentale vi rassicuro: ho ancora tante foto da postare! Quelle di Bute Park, del St. Patrick's Day, del pranzo italiano, del Liquid.. Piano Piano ce la farò. Fiiiii che lavoro, adesso provo a dormire, va'.

Ps: un saluto speciale alla Marty, la Paola e la Silvia. Non scordate che dovete venire a trovarmi!



Post post scriptum: domani secondo round dei pranzi domenicali.. i maschi ai fornelli e noi ragazze in versione Antonella Clerici alla Prova del Cuoco: guardo, chiacchiero, non faccio un cazzo e mangio.




permalink | inviato da il 25/3/2007 alle 7:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     febbraio        aprile