.
Annunci online

cinnamongirl1985
Un puma a Cardiff
 
 
 
 
           
       

  



 



 







"...Chissà se esiste un periodo della vita migliore di questo... Devo viverli al massimo! Saranno questi i momenti che fra qualche annetto chiamerò spensierata giovinezza!"
[Masato Wakamatsu, “Miyuki”]





Che mondo (e che Erasmus) sarebbe senza Nutella?









Cardiff - Millenium Stadium and river Taff by night








HATTORI: Che cosa porta te in Okinawa?
SPOSA: Devo incontrare un uomo.
HATTORI: Oh, sì? Hai un amico che vive a Okinawa?
SPOSA: Non proprio.
HATTORI: No è amico?
SPOSA: Non l'ho mai visto.
HATTORI: Mai? Ah, ah! Chi è lui? Posso chiedere?
SPOSA: Hattori Hanzo.
HATTORI: [Cosa vuoi da Hattori Hanzo?]
SPOSA: [Acciaio giapponese.]
HATTORI: [A che ti serve l'acciaio giapponese?]
SPOSA: [A uccidere dei parassiti.]
HATTORI: Devono essere parassiti molto grossi, se ti serve l'acciaio di Hattori Hanzo.
SPOSA: Enormi.



Once there were times,
Once there were reasons filled with rhymes,
Everything shared, everything told
You keep me so warm,
Protect me from all those mighty storms
And dreams seem so old
So look at us now, just look at us now,
With our hands on our hearts
And lines on our brow
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
Do you read through the lines,
Or believe the tv and the times?
Where can we find more ways to see?
You strain on the truth,
And make believe all when you cry wolf,
And the lies youre giving me
So look at us now, just look at us now,
With our hands on our hearts
And lines on our brow
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
Oh, well the truth is hard,
So when they write the book,
Fictions what you wanna be
Well, its your freedom of choice,
But you know that lies, are the cancer of democracy
Youve painted your face,
And now youve tainted your words
And now youre ready and armed with love
Well if youre head is steady,
And your soul is ready,
Were going up above
So whatever you wanna be,
Just come on along with me,
If theres truth in our hearts,
Maybe we can break free
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
How many lies must we tell?
How many lies must we see?
How many times must we say, its for the best?
And leave truth as the casualty?
How many times must we say, its for the best?
And leave nothing, yeah

I wanna love you, and treat you right
I wanna love you, every day and every night
We'll be together, with a roof right over our heads
We'll share the shelter, of my single bed
We'll share the same room, JAH provide the bread

Is this love, is this love, is this love
Is this love that I am feeling (repeat)
I wanna know, wanna know, wanna know now
I got to know, got to know, got to know now

I'm willing and able
So I throw my cards on your table
I wanna love you and treat you right

I wanna love you, every day and every night
We'll be together, with a roof right over our heads
We'll share the shelter, of my single bed
We'll share the same room, JAH provide the bread

Is this love, is this love, is this love
Is this love that I am feeling (repeat)
Oh yes I know, yes I know, yes I know now (repeat)

I'm willing and able
So I throw my cards on your table
See I wanna love you, I wanna love and treat
You right, I wanna love you, every day and every night
We'll be together, with a roof right over our heads
We'll share the shelter, of my single bed
We'll share the same room, JAH provide the bread







 
18 maggio 2007

The Rocky Horror House Party

So che sono in ritardo, e vabbè, non ci crede nessuno, lo dirò ugualmente: nonostante io fondamentalmente non abbia un cazzo da fare, c'è sempre qualcosa da fare.. che sia la palestra (ebbene sì..l'irriducibile pigra, scansafatiche, che deve essere presa a sassate per essere smossa dal letto -che è diventato il mio centro operativo a tutti gli effetti- ha cominciato ad andare in palestra da ben 3 settimane! E ci vado 3 volte a settimana! Mica triccheballacche), un caffè, un pranzo, un giro in centro per fare shopping o per sognare semplicemente di fare shopping, un pomeriggio trascorso a sparlare all'ennesima potenza di tutti quei personaggi insulsi e ridicoli che costellano l'universo Erasmus (e per fortuna che ci sono anche loro, altrimenti di cosa si parlerebbe?), i pisolini che tanto "ini" non sono (oggi pomeriggio 3 ore! Faccio schifo! E ho anche sognato, fatto la mezza sonnambula, per poi svegliarmi rincoglionita e come narcotizzata! Eh sì, sono i pisolini che costituiscono il mio vero riposo, dal momento che la notte non dormo..), e soprattutto, le giornate post-alcol passate ad agonizzare sul letto con la musica a tutto volume e messenger non-stop (ma quando mai è il contrario? Uhuhu..quante parentesi! Ma io amo le parentesi) ... insomma, tra tutto questo, è difficile trovare una mezz'oretta per aprire questo benedetto blog, scrivere 2 cazzate e aggiungere foto! Sì lo so..sono patetiche scuse.. e me ne vergogno..

Anywho, queste sono le foto della perfetta, fantastica, magnifica serata del 4 maggio, in cui Ale ha ospitato il Rocky Horror House Party, festa in costume.. io ero Elle Driver, direttamente da Kill Bill (potevo forse scegliere un film diverso? E mannaggia alla katana che in aereo non la si può portare, altrimenti mi sarei vestita da Black Mamba tutta la vita.. Va beh facciamo qualcosa di costruttivo per una volta e mettiamo a confronto i vari personaggi:





IRENE:





ALE:





XAVIER E FABRICE:





MATHIEU:



Ok, per chi non guarda Scrubs è impossibile riconscere il personaggio..comunque, si tratta di Dr. Acula..



DANYLO:





RAGAZZO INGLESE CHE NON CONOSCO:



Non si vede per intero, comunque lui interpretava Tom Cruise in Risky Business, e l'imitazione gli era venuta piuttosto bene:



Di personaggi ce n'erano altri, tra cui Uma Thurman in Pulp Fiction, ma non sperate che aggiunga altre foto perchè questo è stato un lavoro certosino.. e considerando l'orario (anche se per me non è che l'alba), mi prendo la libertà di aggiungere soltanto una foto di gruppo, in cui, putroppo, rientra anche la Muffa maledetta. Ancora una volta, non chiedetmi cosa ci facesse in mezzo a noi, considerando anche la banalità e l'inadeguatezza del suo costume.. E' diventata la regina nell'arte dell'autoinvitarsi, fortunatamente per lei non viene ma da me a chiedere di potersi unire a noi, altrimenti si ritroverebbe a piangere nel giardinetto sul retro e il flauto conficcato.. beh in un posto che non è gentile descrivere (nonostante l'ora).



A presto!




permalink | inviato da il 18/5/2007 alle 3:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     aprile